Dolci

Torta fichi, cioccolato e noci

Quest’anno la mia pianta di fichi  ha prodotto parecchi fioroni, frutti prodotti dalle gemme dell’anno precedente che maturano tra fine luglio ed i primi giorni di agosto, carnosi ed estremamente dolci.

IMG_9126

Oggi, vista la giornata particolarmente fresca, dopo il temporale ho pensato ad un dolce soffice e facile; con fichi freschi, pepite di cioccolato e noci.

Ottima per il dopocena e per la colazione.IMG_9129

INGREDIENTI:

  • 150 gr di farina00
  • 130 gr amido di mais
  • 120 gr zucchero 
  • 80 gr di burro
  • 3 uova
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 70 gr di gherigli di noci
  • 1 bustina lievito per dolci

Ricetta realizzata con Cook Expert Magimix.

Inserite la farfalla nella ciotola d’acciaio, montate le uova con lo zucchero (programma albumi a neve vel. 7 per 7 minuti).

Aggiungete il latte e, di seguito, le farine lavorando sempre con il programma albumi a neve.

Aggiungete le pepite di cioccolato e il lievito  mescolando velocemente.

IMG_9132

Imburrate la teglia rettangolare, versate il composto.

 Lavate e sbucciate i fichi, tagliateli a spicchi e distribuiteli sulla superficie dell’impasto, spolverizzate con i gherigli di noci.

IMG_9133

Cuocete a 180° per 35 minuti, prima di togliere il dolce controllate la cottura con uno stuzzicadenti.

IMG_9137

2 pensieri su “Torta fichi, cioccolato e noci”

  1. Il tuo post mi ha ricordato un aneddoto che raccontava spesso mia nonna.
    Lei diceva che da bambina aspettava tutto l’anno che arrivasse il Natale, perché sapeva che per quella festa le sarebbe stato regalato un cioccolatino. Allora quel minuscolo pezzo di cioccolata era un lusso inimmaginabile, che ci si poteva permettere appunto soltanto una volta l’anno. Adesso invece, diceva mia nonna, se ho voglia di un po’ di cioccolata vado al supermercato e me ne compro una stecca larga così e spessa così per un euro e spiccioli.
    Mia nonna ci faceva questo paragone per farci capire che adesso ogni giorno é festa, ogni giorno é Natale, perché ora possiamo permetterci di fare tutti i giorni delle cose che soltanto pochi anni fa erano delle comodità inaccessibili. E quindi finiamo per darle per scontate, non le apprezziamo nella giusta misura e non siamo mai contenti. Sei d’accordo?

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...